Consulenza astrologica d’astropittura di Francesco Tullio Altan

Altan

Francesco Tullio Altan, è un artista e in particolare modo un fumettista. Lui nasce a Treviso il 30 settembre del 1942 alle 22.30 ed è una bilancia ascendente gemelli con la luna in gemelli.
Inizia a studiare presso l’istituto di architettura di Venezia e poi lascerà gli studi per dedicarsi al cinema e alla televisione. L’artista ha ben dodici presenze in elemento aria tre in terra ed una in acqua ed una in terra. Tanta presenza di aria, con un ascendente in gemelli vi lascio immaginare quanto sia forte la presenza. Sembra ironico ma se si guardano bene i suoi personaggi si nota subito la rotondità dei suoi personaggi come che fossero espansi da Giove gonfiati con tanta aria.
L’artista ha tutti i pianeti tra la dodicesima casa e la quinta casa come a dire che il personaggio vive molto nel passato come che fosse un mondo infantile che lo tiene legato a dei ricordi colorati della sua infanzia e gli fa vedere il mondo a colori. Come che vivesse perennemente su un palco.

Prima casa astrologia

La sua prima casa è nel segno del cancro con la Lilith come che ci volesse parlare di un dispiacere legato al mondo femminile proveniente dal ceppo materno. Il fatto di averla in cancro la presenza lo rende un uomo  chiuso e solitario e non troppo amante delle feste anzi molto riservato e chiuso nel suo guscio come sa bene fare il cancro.

Seconda casa astrologica

In seconda casa abbiamo la presenza di Giove nel segno del Toro che gli dà grande fortuna economica e stabilità finanziaria benché la seconda casa sia ancora nel segno del toro Altan riesce a gestire molto bene le dinamiche pratiche con le interferenze dei pianeti di aria.

Terza casa astrologica 

In terza casa abbiamo il potente Plutone nel segno del leone, la forza plutoniana diventa la sua forza personale che lo rende intellettualmente indipendente ma anche isolato. Plutone in terza casa nel segno del leone è come possedere un grande diamante custodito con delle sbarre molto forti. Dove la luce del diamante penetra tra le sbarre e divenendo molto visibile ma nello stesso momento imprendibile. Plutone ha un bel trigono con Mercurio e Urano due importanti pianeti che lo spigolo ad essere un eccellente comunicatore attraverso la stampa ed il cinema.

Quarta casa astrologica 

In quarta casa abbiamo venere nel segno della vergine che lo lega molto alla famiglia e lo rende un ottimo padre ed un ottimo nonno. Molti dei suoi personaggi si sono sviluppati proprio per far giocare la figlia quando era bambina. Questa venere gli da grande manualità e senso della misura e del gusto in particolare modo nell’abbinamento dei colori. Essendo una venere molto vicino a Nettuno riesce a trasmettere una forte sensibilità espressiva nelle sue figure.

Quinta casa astrologica

In quinta casa  abbiamo la presenza del Sole in bilancia, Nettuno, Marte, e Mercurio. Questi pianeti danno molta visibilità all’artista e grande raffinatezza di stile, mantenendo uno stile equilibrato discreto e ironico. L’ironia è un espressione tipica di Mercurio che deve anche renderlo un personaggio anche molto simpatico ed acuto.


Dodicesima casa astrologica

In dodicesima casa essendo in gemelli è fuori di dubbio che Mercurio si esalta visto che è nel suo domicilio la presenza di Urano si può anche rappresentare la tecnologia e il cinema, il mio timore che in vecchiaia anche a causa della presenza della luna possa avuto problemi con il sistema nervoso, rischiando d’isolarsi un po troppo dalla realtà.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*