Coaching astrologico

autostima
coaching-autostima

Cosa è il coaching Astrologico 

Lo studio di coaching astrologico nasce con l’obiettivo di aiutare le persone alla “consapevolezza”. 

Il  coaching astrologico vuole trasmettere  strumenti validi che aiutano la persona a gestire la propria vita in forma autonoma e in forma consapevole, attraverso conoscenze  della che spaziano dal mondo scientifico al mondo energetico fino ad arrivare all’astrologia.  In tal modo le  persone sono consapevoli di se stessi e si danno la  possibilità di prevenire e prevedere determinati aspetti della propria vita che possono porre le persone a rischio d’insoddisfazione e di cattive abitudini che possono a sua svolta sfociare in mancanza di stima personale sfiducia e malattia. 

Quale è l’obiettivo del coaching astrologico?

L’obiettivo del  Coaching astrologico non vuole né salvare le persona né tanto meno curarle ma aiutare a essere più consapevoli della propria vita e del mondo che ci circonda. Nel secolo scorso se vi avessi parlato d’internet e del WiFi vi avreste preso per folle, invece oggi è una realtà che tutti noi condividiamo ecco perché si parlerà sempre di più di Coaching astrologico. 

La realtà del nuovo millennio ci guida a una  consapevolezza di noi stessi e della natura, in particolare modo dello stare bene con noi stessi e con i nostri cari. In anni di ricerca e di percorsi di crescita, ho sentito molte interpretazioni della vita e tutte sono valide, ma la cosa importante e vivere bene questa vita  nel presente. Grazie all’evoluzione sociale il linguaggio si evolve come si evolve la consapevolezza, una volta si andava dal prete ora dallo psicologo o dal coach perché è più attuale.

Perché è importante comprendere l’evoluzione della società?

Questo è dovuto anche all’evoluzione della società, che è sempre più cosciente e consapevole per far parte di un sistema che ci libera dai  legami inutili in particolare modo “leganti” ad un passato che riduce la nostra espressione e creatività ed il nostro modo di essere. La metodologia che applico  si base sia una parte scientifica che ha origine dall’ascolto della persona   includendo  l’astrologia che ci fa comprendere meglio la meccanica celeste, ed il nostro ruolo su questa terra con tutte le nostre potenzialità ed i nostri limiti evitando in tal modo un mondo di sogni inesistenti e approcciare un mondo si soluzioni e di obiettivi e di concretezza.

Perché bisogna prevedere e prevenire?

Personalmente non mi stanco mai di dire che bisogna prevedere e prevenire, vi faccio un semplice esempio se una domenica programmiamo di andare al parco o al mare si guarda la meteorologia e se piove non andiamo e facciamo  un altro… Tutto qui, poi sta noi la scelta in base alla nostra responsabilità. Alla base bisogna essere curiosi di sapere e conoscere e avere il coraggio di provare a cambiare e a crescere senza avere paura di evolvere e conoscere. 

Ormai la nostra società non ha più possibilità di stare arroccata su un piedistallo e (dire credo e non credo), bisogna andare oltre perché tutto cambia in maniera rapida e tutto si evolve, alla base vi è la nostra consapevolezza e le nostre scelte che ci guidano verso una direzione e ci fanno essere ciò che siamo. 

La consapevolezza ci rende liberi!

La consapevolezza ci rende liberi di scegliere e spesso di evitare quelli che noi definiamo problemi;  le strade della consapevolezza e dell’evitare problemi sono molte.. non dobbiamo avere paura di provarle ed anche giocare per vivere la vita in modo più leggero e più stimolante.Anche perché la nostra vita è la rifrazione del nostro pensiero..

La libertà si crea giorno dopo giorno con piccoli passi e con una grande volontà di crescere ed evolvere, anche se è difficile in particolare modo dopo una certa età… Ma e proprio li che bisogna lavorare di più perché le malattie arrivano dopo una certa età. La parola malattia viene da un mal abito cattiva abitudine, che giorno dopo giorno si ripete fino a sfociare in qualcosa che non desideriamo. In tutto ciò che dico non vi è una regola che va bene per tutti in base al nostro momenti di vita e personale siamo pronti ad accettare una o l’altra realtà e credetemi non basta una vita per risolvere il tutto.

Ma basta un po’ di tempo per “cercarsi” e di avvicinarsi a qualcosa che ci rende la vita più libera è più leggera.In una relazione di coaching vi è chiaramente il dialogo  l’ascolto e l’intuizione,  che sono la chiave più importante per guidare una persona alla consapevolezza e li chiaramente bisogna aver lavorato molto per conoscere l’importanza dell’ascolto. Pertanto gli strumenti utilizzati come l’astrologia, la parola, ed il coaching assieme all’’intuizione  sono solo dei mezzi che ci fanno raggiungere il fine di una maggiore consapevolezza interiore e personale, ma alla fine è la persona che decide se vuole o no raggiungere il suo obiettivo in base ai suoi tempi interiori…

L’astrologia come strumento di coaching 

Sono molte le persone che sono poco abili a comprendere i propri limiti,  ciò non vuol dire che non possiamo partecipare alla meccanica celeste del mondo ed andare a ritmo con il mondo, verso una direzione dove l’universo ci conduce. Pertanto l’astrologia è uno strumento molto utile per comprendere quali sono i nostri limiti naturali per poi applicarli a degli obiettivi futuri grazie all’applicazione del Coaching Astrologico.

Per farvi un esempio se appartieni al segno dei pesci e come obiettivo hai l’obiettivo di diventare più autonomo nell’aspetto finanziario se non comprendi quale è la relazione del tuo segno con il denaro sarà difficile che tu raggiungerai l’obiettivo, non perché tu non arriverai a raggiungerlo ma sarà più complesso. Visto che il segno dei pesci è un segno molto romantico e pensa poco alla solidità economica, come contrariamente fa il toro..

Quali sono i punti di forza e di debolezza?

Pertanto si viene a conoscenza dei punti di forza e di debolezza di ogni segno in relazione poi all’aspetto astrologico a dove sono collocati i pianeti in relazione alle case tutto ciò e molto più semplice.E’ successo anche a me molti anni fa, durante un periodo difficile della mia vita avevo provato molte strade. Poi un giorno andai dal mio medico ayurveda e mi disse che essendo un toro segno di terra ed ascendente vergine terra, la mia vita doveva cambiare verso una direzione di maggiore tranquillità e di maggiore lentezza e prendere il mio tempo per le cose.

Evitare di essere in ritardo perché essendo una persona che va molto piano come tutti i nati del toro. L’idea di arrivare in ritardo mi avrebbe provocava ansia e l’ansia mi faceva prendere più caffè ecc ecc. Mi è bastato molto poco anche per comprendere il mio passato di difficoltà a scuola perché i tori sono molto lenti ad apprendere, ed è chiaro quando un toro si confronta con un gemelli ne soffre moltissimo perché il gemelli è molto rapido e veloce nelle risposte e nell’apprendimento. Vi è un però !

Il toro si che è lento, quando memorizza dopo aver rimuginato per giorni ed anni non dimentica più perché sa integrare molto bene. Invece il gemelli dimentica tutto rapidamente ed ha più difficoltà a integrare.. Questo è solo un piccolo accenno di cosa ci può svelare l’astrologia e la tecnica del Coaching astrologico, vi rammento  che l’astrologia è una disciplina millenaria ed è l’humus delle religioni e delle scienze letterarie mitologiche e della psicologiche. 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*