Astrologia che significa? Come comprendere l’astrologia

A che serve l'astrologia

Astrologia che significa?

Una delle domande che viene più richiesta e sapere a cosa serve l’astrologia. E’ una domanda complessa e lunga a cui rispondere ma è molto importante comprendere alcuni passaggi. L’astrologia è una disciplina che studia gli astri, astrologia significa studio degli astri. Oggi molte persone confondono l’astrologia come una disciplina divinatoria ed occulta ma non è nulla di tutto ciò. Rimanendo nel nostro quotidiano ogni giorno che noi nominiamo è legato ad un astro. Vediamo ora quali astri corrispondono attualmente i nomi dei giorni.

  • Lunedì: giorno della luna 
  • Martedì: giorno di Marte
  • Mercoledì: giorno di Mercurio
  • Giovedì: giorno di Giove
  • Venerdì: giorno di Venere
  • Sabato: giorno di Saturno 
  • Domenica: giorno del sole 

Vediamo ora come funziona l’astrologia.

Come avete notato non siamo andati molto lontani elencando la settimana già possiamo vedere come giornalmente noi involontariamente facciamo riferimento agli astri. Un aspetto importante che è fondamentale per comprendere l’astronomia e l’astrologia e sapere che il movimento planetario è un movimento reale ed anche quotidiano.

Pertanto vi è da fare una grande distinzione quando si dice che non si crede all’astrologia… non si può non credere a qualcosa di reale che accade tutti i giorni perché è reale e scientifico. Mi direte però che non abbiamo certezza che vi sia un influenza dei pianeti sulle persone a sulla popolazione.  Sarebbe corretto dire di non credere che i pianeti possano condizionare la vita delle persone e della popolazione mondiale.

Certo vi è da dire che è molto più reale l’astrologia e l’astronomia che una religione. Perché nella religione dobbiamo solo credere e non vedere nulla, invece nell’astrologia o nell’astronomia il movimento dei pianeti è reale. L’aspetto più straordinario che mi affascina più di tutti e che grazie al movimento planetario noi possiamo prevedere i futuri movimenti planetari per migliaia di anni. Ecco perché l’astrologia funziona. Gli stessi astrofisici e gli stessi astronauti prima di andare nello spazio usano gli effemeridi.

Che vuol dire effemeridi? Gli effemeridi servono ad visualizzare e a pianificare i movimenti planetari. E vengono redatti mediamente ogni 50 anni. In maniera pratica gli effemeridi  si leggono come si legge un libro, dove orizzontalmente vi è riportata una lista di tutti i pianeti e con orario e date di stazionamento. L’aspetto bizzarro di tutto ciò e che sia gli astrologi che gli astronomi usano gli stessi libri per prevedere i movimenti planetari.

Poter insegnare ai giovani queste discipline è molto importante perché gli consente di comprendere ed avere una progettualità futura. Fino ad oggi a l’uomo viene insegnato che a 65 anni si va in pensione oltre a questa vaga idea non viene insegnato null’altro ed ognuno di noi se la deve vedere per cavoli propri. Comprendere il movimento planetario ci permette di sviluppare una parte del pensiero logico e psicologico che tende a responsabilizzarsi e a renderci più liberi di pensare e di progettare la nostra esistenza come noi desideriamo.

Ai giovani ragazzi non dico di insegnare l’astrologia ma di insegnare loro il sapere leggere gli effemeridi.  Voglio qui elencare alcune parole che possono legarsi bene all’astrologia vista come movimento planetario, conoscere i futuri movimenti planetari ci consueti di avere maggiore:

  • Progettualità
  • Creatività
  • Immaginazione
  • Positività nel futuro
  • Sicurezza
  • Prevedibilità
  • Volontà 
  • Obiettività 

Come vedete in questa piccola lista elencata gli aspetti che ci permette di sviluppare il sapere cosa accadrà domani o ipotizzare a cosa potrebbe accadere ci rende più forti nel poter pianificare la nostra vita grazie ad un semplice consulto astrologico.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*