Come ascoltare un oroscopo con i puoi pianeti

Novilunio

Il bravo astrologo, quando legge un tema natale ha la grande abilità di mettersi in ascolto con i pianeti e con il proprio cliente. Personalmente dico sempre che l’oroscopo deve cantare con tutte le sue risonanza per poter essere compreso al meglio.  Come ascoltare un oroscopo con tutti i suoi pianti, richiede una grande abilità da parte dell’astrologo e in particolar modo avere umiltà del saper ascoltare

 

Vediamo ora in pratica come leggere un oroscopo e come poter ascoltare un oroscopo.

In primis occorre avere una grande preparazione e formazione per conoscere l’astrologia il quale ci dà una miriadi di possibilità e di combinazioni per conoscere tutti gli aspetti che possono riflettere sulla nostre vita. Quando un astrologo legge un oroscopo durante la consulenza astrologica. Comincia ad “ascoltare il tema natale” nella sua complessità entrando piano a piano poi  nel dettaglio.

Il ruolo fondamentale ci viene dato dalla posizione del Sole, che ci permette di comprendere il segno e il grado della persona. Poi si passa a vedere  quale  l’ascendente ha la  persona. Dopo  queste due aspetti; si passa a vedere la Luna e le sue fasi.

La Luna e le fasi lunari  ci dicono molto perché hanno  un ruolo molto importante per determinare la personalità inconscia della persona e il ruolo che hanno potuto avere con la propria immagine e con l’immagine della madre. La presenza della Luna inoltre rileva il passato ed i condizionamenti materni della persona ecco perché è importante conoscere le fasi lunari per comprendere bene a che punto è la persona con la sua vita.

Vediamo ora cosa sono le fasi della luna.

In Astrologia oltre a vedere la posizione dei pianeti è importante vedere la relazione tra i pianeti che ci permette di comprendere bene come è la situazione del cliente. Ecco perché è importante analizzare astrologicamente quasi come prima tappa il rapporto che vi è tra  Sole  e Luna. “Per poter analizzare questi pianeti dobbiamo prima spiegare cosa sia un “ciclo astrologico””. Per ciclo astrologico si intende la congiunzione di due corpi celesti come le naso del Sole e della Luna. Siccome stiamo parlando del Sole e della Luna è importante precisare che essi sono due luminari e non pianeti, pertanto l’approccio interpretativo deve essere visto sotto un altro profilo. “Parlare dei Luminari e come parlare dell’orecchio destro Sole e l’orecchio sinistro Luna. Poi quando ci riferiamo ai pianeti facciamo riferimento ai singoli organi del corpo.”

Tornando alla congiunzione Sole e alla Luna detta novilunio; essi si incontrano ogni 28 giorni e mezzo. Da cui poi scaturirà la Luna nuova. Il quale viene considerato il ciclo planetario più breve perché avrà la durata di solo 28 giorni circa.

Le fasi Lunari

Cominciamo ora a vedere come comprendere i movimenti della luna e conoscere le varie fasi lunari. Se per esempio abbiamo nel segno dell’ariete la Luna con accanto il Sole, significa che abbiamo la luna calante. Perché la luna non si è ancora congiunta con il Sole. Quando invece la Luna ha passato il Solo sarà una Luna nuova crescente.

Le fasi lunari si distinguono inoltre in 4 fasi:

  • Primo quarto di Luna
  • Luna piena
  • Ultimo quarto di Luna
  • Luna Nuova

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*