Quale è la relazione tra Astrologia Psicologia e Coaching

coaching e psicologia
Coaching e Psicologia

Parlare di Astrologia psicologia e coacahing è come parlare di una famiglia che è rappresentata dalla nonna dalla mamma e dalla nipotina. Ad oggi mi accorgo sempre di più che nella realtà quotidiana gli elementi culturali dell’astrologia sono completamente rimossi dalla società e dalle persone. Per essere più preciso tutti bene o male conoscono il loro segno zodiacale ma pochissimi conoscono l’ascendete in particolare modo perché non conoscono l’ora di nascita. Ciò che voglio esprimere è il fatto che la società di oggi è sempre più secolarizzata. La società  rimuove importanti aspetti della cultura antropologica ed in particolare modo rimuove forzosamente a causa di un forte condizionamento sociale alcuni aspetti culturali che sono di estrema importanza per l’uomo in particolare modo nella gestione del tempo e del suo divenire.

Molto spesso mi capita di fare delle presentazioni a Villa Adriana in particolare modo all’interno della sala dei filosofi, la sala ha sette nicchie dove all’interno andavano i busti di sette filosofi;  quando sono li, domando sempre cosa potessero rappresentare i sette nicchie. Le risposte sono le vie varie dai 7 vizi capitali, 7 re di Roma, 7 colli di Roma, ma quasi nessuno o pochissimi mi dice i 7 pianeti.

Tutto ciò mi fa intendere che nell’immaginario collettivo la società si sia sempre di più scollando da una realtà terrena verso una realtà aerea, chissà se sarà effetto dell’Era dell’acquario?

Tornando alla relazione tra Astrologia psicologia e coaching possiamo vederle come delle tappe dell’evoluzione umana della società verso una direzione di evoluzione e di crescita, anche se l’astrologia  fa la parte del leone, visto che quando si parla di Astrologia si deve risalire ad almeno 5000 anni addietro, la psicologia 150 anni e il Coaching a malapena 60.

Sincretismi religiosi

Per definire meglio questo processo debbo fare una piccola introduzione su cosa siano i sincretismi religiosi. I sincretismi religiosi sono un processo di assorbimento culturale che si sviluppa durante i secoli e millenni. Facciamo un semplice esempio, partendo dal mondo primitivo;  i primitivi avevano come strumento guida “Coaching” solamente il Sole e la Luna, ossia i due luminari che gli davano la luce e l’oscurità, pertanto il popolo primitivo ha comunicato e ed ha gestito la sua vita in epoca preistorica che va dal 2.500000 fino al 3.500 a.c. Passando dalla preistoria alla storia si passa ad una popolazione più colta e più critica anche perché vi è l’invenzione della scrittura. I popoli cominciano ad osservare il cielo e grazie a questa lunga osservazione creano un vero e proprio codice di lettura e di analisi dei movimenti stellari, che possono essere definiti zodiaco, effemeridi ecc. Benché ogni popolo del mondo avesse una propria lingua, una propria impedenza acustica una propria scrittura, tutti erano  uniti nell’adorazione del Dio Sole e della Sorella Luna, come dire una vera e propria credenza globale.

Astrologia e Mitologia

Per poter traferire queste credenze e questa cultura occorrevano  delle storie e dei racconti che potessero far ricordare nella forma orale l’importanza dell’astrologia ed il suo importante ruolo nei ricorsi storici. Visto che i pianeti hanno una rotazione e dopo un certo periodo ritornano su certe loro posizioni precedenti, ma girando tutti quanti nel tempo non capita mai di riavere i stessi pianeti nella stessa posizione.  Successivamente a questa prima fase i pianeti vengono animati da ogni popolo e rappresentanti come degli Dei, visto la loro lontananza l’uomo aveva bisogno di racchiudere le energie di un pianeta in un simbolo, e perciò crea la Mitologia che grazie alla narrazione racconta una storia che fa comprendere vari passaggi dell’umanità con le sue problematiche e questioni esistenziali e grazie alla mitologia che successivamente sarà conosciuta  come politeismo.

Filosofia e Astrologia

La mitologia ha un ruolo molto importante in ogni popolo visto che ogni popolo ha il suo mito in relazione al Sole e alla Luna e al resto dei pianeti. Come popolo italiano siamo condizionati dalla mitologia greca che ha uno sviluppo che va dal XI sec a.c. a VIII a.c. Verso il IV secolo a.c. nasce la filosofia come dire un nuovo modo di pensare e di approccio alla vita, un nuovo modo di riflessione che ci fa porre alcune domande e ci fa vivere in un certo modo. Pertanto l’uomo grazie alla sua evoluzione riesce a comprendere e integrare i  vari passaggi che portano la sua evoluzione dall’astrologia alla mitologia e alla filosofia.

Astrologia e Cristianesimo

Pertanto possiamo considerare che questa fase consente all’uomo di avere una grande libertà di pensiero e di azione, avendo sempre il Sole a guidare la società nei suoi tempi e nei suoi ritmi. Verso l’anno zero con la nascita di Cristo e con la religione cristiana la nostra cultura diventa monoteista come dire credere in un solo Dio, Gesù Cristo figlio di Dio onnipotente. Benché la religione cristiana si fosse formata ed affermata ufficialmente nel 313 d.c. con l’editto di Milano con Costantino, la religione Cristiana assorbe i vari miti che provengono dall’astrologia, mitologia e filosofia per dare una nuova virata alla società che si era evoluta e incamminata in un certo qual modo visto che da un punto di vista storico cominciamo a vedere l’inizio della decadenza dell’impero romano.

Per fare un esempio, l’astrologia si basa su 4 elementi che sono Fuoco, Terra, Aria ed Acqua che nella religione Cristiana sono stati sostituiti con i 4 evangelisti; i sincretismi religiosi tra le religioni e l’astrologia sono moltissimi visto che possiamo considerare l’astrologia la madre di tutte le religioni esoteriche e non esoteriche, per essere più preciso religioni e credenze diurne o notturne, come ad esempio il Mitraismo  che è rappresentato dai dai luminari e dal Toro e dallo scorpione.

Le Ere astrologiche

Vi è da dire un fatto molto importante che le credenze e le religioni si modificano e si evolvono assieme all’uomo e tramite l’uomo grazie alle sue Ere, ora noi stiamo entrando nell’era dell’Aquario il quale è governato da Urano. Urano è il pianeta che governa la tecnologia e tutto quello che riguarda l’elettronica, pertanto il passaggio che stiamo facendo è un passaggio straordinario che va dal Era  dei Pesci a l’Era dell’Acquario. Pertanto l’essere umano e la società avranno un cambiamento enorme per quando riguarda la loro organizzazione sociale e comportamentale. Tutto quello che si siamo detti fino ad ora dobbiamo considerarlo come un grande movimento cosmico che spinge l’uomo a migliorare, pertanto l’energia che proviene dalla terra e il prana energia che proviene dall’aria sono due elementi  fondamentali in questo passaggio evolutivo.

Guardandoci indietro vediamo 5000 anni di storia che si sono sovrapposti con credenze e culti di ogni genere, dando a l’uomo del passato delle facoltà intellettuali ed interpretative sorprendenti. Tornando a noi, l’uomo fino all’800 ha vissuto nell’oscurità culturale ed intellettuale come molti di noi oggi, ma ha vissuto con dei tempi regolati da un processo cosmogonico e cosmologico.  Con la rivoluzione industriale è arrivato il rumore che ha interferito nell’ascolto e nella serenità della persona, pertanto a sua volta una serie di patologie che fino alla rivoluzione industriale non se ne era mai sentito parlare come ad esempio la depressione le malattie respiratorie.

Astrologia e rivoluzione industriale

Con nascere di nuove patologie nascono nuovi modalità di approccio e di studio come ad esempio la psicologia, sviluppata da Sigmund Freud. Per esperienza, personale vi insegno e vi ricordo che quando nasce un metodo curativo, con un illustre personaggio dopo la sua morte il metodo non esiste più ma diventa un sottoprodotto mascherato come metodo con una scuola ed un albo. Il problema è nel grande Ego dei seguaci che raramente riescono a riportare e portare  avanti il metodo terapeutico come lo aveva creato l’ideatore. Visto che subentrano tanti aspetti e condizionamenti da parte degli allievi che si ritengono portatori del metodo o della scienza, che in un certo qual modo lo sono senza dubbio ma raramente sono all’altezza del loro maestro. Riuscendo a portare la ricerca e lo studio più lontano senza ingabbiarlo in dei principi che sono poi controllati da grandi case farmaceutiche o lobby di controllo.

Astrologia e psicologia

Per farmi un esempio perché alla facoltà di Psicologia si studia cosi tanta statistica? La nascita della psicologia di Sigmund Freud, a sua volta farà nascere tante nuove discipline che si evolveranno di pari passo con l’evoluzione della società ed in particolare modo dei bisogni sociali e che nascono in base all’evoluzione dei tempi. Ricordando che questo evoluzione  sociale e culturale della società è sempre spinta da una forza energetica terrestre e planetaria che regola determinati cambiamenti. Se guardiamo il tutto in maniera dinamica come ho detto prima il movimento planetario è un movimento dinamico e non statico! E’ il nostro approccio che è statico perché alla base abbiamo paura essendo ignoranti e non sappiamo avere una visione generale del suo insieme. La moda ed i cicli finanziari come tanti attivi cicliche seguono un processo basato sui movimenti planetari che ci condizionano nel nostro comportamento e nel nostro essere più profondo. Anche se noi non crediamo all’astrologia siamo sempre soggetti al condizionamento planetario ed aereo che cambiano costantemente, gli antichi dicevano sempre ogni cosa al suo tempo. Come dire aspettai che il pianeta si metta in una certa posizione e vedrai che le cose saranno più fluide. L’astrologia è un disciplina che ci aiuta a vivere meglio e a comprendere molte cose che gli altri non vogliono farci comprendere, per farci rimanere nell’oscurità e nell’ignoranza.

Astrologia e coaching

Anche le discipline come il coaching si basa su dei principi che ci guidano a diventare noi stessi in base alla nostra personalità e al nostra volontà, anche se non sempre la nostra volontà è la direzione giusta da prendere in determinate azioni. Essendo l’uomo molto complesso egli è regolato da un principio superiore che è l’ascolto, se l’uomo è in ascolto con se stesso vuol dire che riesce a vivere con serenità il suo ritmo cosmico personale, se l’uomo non è in ascolto con se stesso e con il proprio corpo significa che dara priorità alla sua parte cerebrale e logorroica perdendo cosi il senso della melodia e della musicalità della vita.

Astrologia psicologia ed ascolto

L’uomo grazie al suo ascolto raggiungere quella serenità interiore che gli consente di collegarsi e sentirsi parte del mondo e del cosmo, pertanto giriamo il nostro punto di vista. Se l’uomo è in ascolto con se stesso vuol dire che ha bisogno di creare delle situazioni come credenze e culti che lo tengono legato perennemente con questo ascolto interiore per non sentirsi perso nell’esistenza cosmogonica. Pertanto l’invenzione stessa dell’astrologia è un processo di ascolto e di decodificazione del sistema planetario e cosmologico di cui l’uomo ha bisogno per seguire la sua direzione nella vita ed in particolare modo essere in sintonia con il movimento planetario come dire l’uomo ha bisogno di essere intonato con i pianeti.

L’astrologia e intonazione

Se l’uomo è stonato non riesce a stare dietro al movimento cosmico e stonando modifica il messaggio che sta ricevendo a causa di un forte egocentrismo, che non gli fa comprendere i messaggi della vita e non lo rende partecipe a questa grande orchestra della vita. L’uomo è stato ridotto a dire ci credo e non credo questo è il suo limite massimo, credo in Dio, non credo in dio, credo all’astrologia e non credo all’astrologia. La conoscenza cosmica ed universale va molto oltre di alcune piccole credenze che sono rilegate in particolare modo alla nostra cultura e alla nostra religione. Per concludere l’articolo, l’oscurità dell’ignoranza vi è sempre stata e ci sarà sempre nei secoli e secoli, sta solo a noi trovare e ricercare un percorso di vita che ci possa illuminare e guidarci nella risoluzione ed accettazione della nostra persona e della nostra voce interiore ed esteriore. Una volta che vi è la volontà di raggiungere una certa liberazione interiore sia l’astrologia che la psicologia ed il coaching sono tutte valide strade che si possono scegliere nel nostro percorso di crescita personale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*