Consulenza astrologica di astropittura di Ardengo Soffici

L’artista nasce a Rignano sull’Arno il 7 aprile del 1879 alle ore 21:30 ed è un ariete ascendente scorpione con la luna scorpione. Ardengo Soffici è un altro importante artista del primo novecento riconosciuto sia per la sua importanza letteraria che pittorica. Ardengo ha un tema natale molto interessante visto che lui nasce nel segno dell’ariete che si trova in sesta casa della vergine ed è ascendente scorpione che si trova in dodicesima casa pesci. Come a dire che lui ha 7 presenza di terra,  5 in acqua , 3 in fuoco e due in aria.

Terza casa astrologica 

La sua presenza planetaria si comincia ad notare nella terza casa con un bel Giove e Marte in acquario. Giove è angolare e fa subito intendere che è stato un personaggio della cultura abbastanza rilevante nel panorama del futurismo. Il suo Giove angolare è nel segno dei pesci  sempre in terza casa, la quale casa gli darà molta duttilità a livello letterario ed una vera e propria indipendenza economica che l’artista raggiunge grazie al suo lavoro di intellettuale e letterario. Ardengo Soffici dirige per prima la rivista La Voce e poi Lacerba, che son state delle importanti riviste del primo Novecento che raccontavano l’avanguardia futurista.

La presenza di Marte nel segno dell’acquario è un po conflittuale essendo una casa governata da Urano ma si addice bene alle manifestazioni avanguardistiche del primo periodo che rappresenta la velocità le auto ed il movimento che sono rappresentate molto bene da Marte ed Urano. Anche il suo Giove è in opposizione di Urano che si trova in nona casa nel segno del leone al medio cielo, come che questo Urano volesse dare molta visibilità all’artista e all’epoca in cui l’artista ha operato. 

Quinta casa astrologica 

Nella sua quinta casa  l’artista ha il sole nel segno dell’ariete con Saturno che dà all’artista una certa spigolosità psicologica anche perché l’artista ha oltre 7 presenze nei segni di terra. Essendo la quinta casa la casa del sole ed essendo il suo sole trigono a Marte, la sua personalità arietina si espande e lo fa attrarre molto verso la guerra ed i movimenti sociali di lotta. Ardengo Soffici sarà volontario nella prima guerra mondiale partecipando a diversi combattimenti a Bainsizza.

L’esperienza belligerante lo faranno maturare anche verso una nuova pittura ed una nuova forma espressiva letteraria creando un vero e proprio giornale di battaglia. In molti dei suoi quadri emergono molto aspetti angolosi e marziani come punte di colore nero. I suoi 7 pianeti in segni di terra  prediligono,  I toni del marrone, nero e verde scuro quei colori che lo legano in particolare modo al periodo autunnale. La presenza del sole nel segno dell’ariete in quinta casa oltre a dargli una grande luce a livello sociale da all’artista molta pressione a livello fisico. Il fuoco di Marte riscaldato dal Sole porterà  l’artista ad avere problemi di un’emorragia cerebrale all’età di 84 anni. 

Sesta casa astrologica 

La presenza della sesta casa in toro che si trova nella casa della vergine la quale è posizionata proprio nella fine dell’estate fanno privilegiare all’artista toni pittorici autunnali o di fine stagione. Anche se lui è un ariete abbiamo pochissima presenza di rosso, il suo ascendente scorpione è più legato al nero che viene esaltato molto di più contrapponendosi al  rosso. Inoltre nella sua sesta casa in toro vi sono molti pianeti, come la Lilith, Mercurio, Kirone, Venere e Nettuno. La presenza di Venere nel segno del Toro è una ottima posizione perché si esprime bene da un punto di vista artistico, poco  da un punto di vista personale ed affettivo. La Venere nel toro è nel suo domicilio perché governa il toro ma in vergine è in caduta, pertanto a livello pittorico lo rende un artista con un certo gusto e sensualità e molta manualità ma con poca vibrazione cromatica. 

Purtroppo  da un punto di vista affettivo e personale non lo aiuta perché lo porta a essere troppo razionale ed a vivere storie ed amori segreti di cui si pensa che abbia avuto una figlia. La vergine è rappresentativa della Francia e di Parigi dove l’artista ha vissuto molto tempo. E si pensa che lui abbia avuto una figlia segreta da una donna francese, la presenza della Lilith in sesta casa  in toro in opposizione allo scorpione mi fa pensare proprio a qualcosa di segreto e di non riconosciuto. Essendo in sesta casa che è la casa del matrimonio e della famiglia fa subito intendere che l’artista non ha voluto rivelare la sua vita con Albertine; una donna conosciuta per caso in un ristorante e  che lo porterà verso  periodo di convivenza. Lui rimpiange molto nel tempo di averlo fatto. L’artista vivrà fino alla sua fine con il rammarico di non aver potuto sostenere la figlia. 

Nona casa astrologica 

Nella sua nona casa abbiamo Urano che si trova quasi al medio cielo una posizione molto valida e questa forte presenza uraniana lo associa al periodo futurista e rapido dei cambiamenti della società. Ardengo Soffici è stato anche un grande sostenitore del fascismo e ha firmato anche il manifesto razziale sotto il fascismo. Dopo la fine della seconda guerra mondiale viene scagionato e continuerà a viaggiare tra l’Italia e Parigi per poi stabilirsi definitivamente in Toscana nella sua amata forte dei marmi. 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*