Astrologia finanziaria del 2021

L’anno 2020 è stato l’inizio di uno stravolgimento totale della nostra società.  La presenza del COVID non ha affatto aiutato a migliorare la situazione economica dell’Italia. Del resto del mondo. Il 2020 è stato un passaggio storico, che ha fortemente modificato la società e il nostro pensiero.  Le previsione economiche del 2021 come possiamo immaginare non saranno delle migliori ma in un certo qual modo possiamo cercare di rimanerne meno coinvolti. Il 21 dicembre 2020 è stato il giorno sia della grande congiunzione Giove Saturno e anche del solstizio d’inverno. Giove e Saturno si trovavano a zero gradi dell’acquario con ascendente pesci.

Il solstizio d’inverno del 2020

La posizione del Sole si trova a zero gradi con Mercurio a sette gradi del capricorno. Saturno e Giove sono allo zero grado dell acquario in dodicesima casa confermando le problematiche di salute delle persone e rinforzando attraverso la dodicesima casa il senso di chiusura e dei luoghi chiusi. Facendo intender chiaramente che il 2021 comincia ancora con delle chiusure delle attività economiche e commerciali.

Notiamo che all’ascendente in pesci abbiamo anche Nettuno e Luna il quale può essere visto sia come prodotti farmaceutici. La presenza della Luna può essere vista sia da un punto di vista della distribuzione dei vaccini al popolo ma anche una distribuzione poco efficiente. Perché la Luna rappresenta il popolo ma può rappresentare anche un senso d’instabilità dovuto ai forti cambiamenti repentini che vi sono a causa della presenza di Urano in toro. Come a dire che nulla è definitivo… Visto che la seconda casa con Urano in toro Marte e Lilith da ancora un forte senso di disorganizzazione economica che potrebbe riflettersi sul cibo e sulle materie prime. Pertanto non bisogna dare nulla per scontato e bisogna continuare a fare attenzione e rimanere vigili per tutto il 2021.

I nati sotto la congiunzione Saturno e Giove

I nati in questa congiunzione in particolar modo dopo il 20 dicembre del 2021, sono portati ad avere una psicologia alquanto complessa visto che Giove tende a espandere e Saturno tende a restringere, pertanto e una situazione che potrebbe portare un comportamento con grandi sbalzi di umore e forti stadi di melanconia tipicamente espressi da Saturno. La posizione di questi due pianeti danno comunque sia ai nati e a noi tutti una grande spinta verso i nuovi media e la nuova tecnologia. Creando proprio delle nuove abitudini sociali e culturali.  Con il paesaggio dei mesi e l’allontanarsi della congiunzione la situazione per i nati diventa più leggera e più controllabile visto che Giove è molto più veloce di Saturno. 

Il passaggio del 2020 al 2021 perché è importante per l’economia?

Fino a ora abbiamo visto la posizione tra Giove e Saturno per quando riguarda il 2020, ma vi è da considerare anche la presenza di Plutone il quale è un pianeta molto importante perché i suoi spostamenti modificano in maniera profonda la società e l’economia. Con l’ingresso di Plutone in capricorno ci troviamo di fronte a una vera e propria rivoluzione economica che sta portando il capitalismo alla fine. Sappiamo che Plutone è entrato nel capricorno nel 1762 accavallandosi con la rivoluzione industriale. Plutone ha fatto un giro completo dei 12 segni zodiacali per rientrare nel capricorno nel 2008, con la prima crisi economica mondiale. Pertanto Plutone sta cominciando un nuovo ciclo andando verso l’acquario facendo intendere  chiaramente che il capitalismo è in certo qual modo è tramontato facendo nascere una nuova economia culturale e sociale.

Vediamo ora cosa succederà nel 2021 a livello economico?

Ha seguito di queste congiunzione tra Giove e Saturno in un segno d’aria di dicembre del 2021. Il 13 maggio Giove va verso il segno dei pesci che rappresenta per il pianeta un segno gioia. Visto che  l‘antico domicilio di Giove era in pesci per poi essere sostituito con Nettuno ha seguito della sua scoperta. Ciò fa intendere che tale presenza facilita di molto il mondo del web continuando a limitare di molto il mondo dei trasporti e della meccanica e dei viaggi. Più Giove si allontana da Saturno più rapida sarà la ripresa delle attività  che saranno condizionate da varie restrizioni. Pertanto il sistema economico comincerà a respirare dopo il mese di maggio visto che Giove sarà abbastanza lontano da Saturno che limita l’espansione Gioviana. E chiaro che è meglio aspettare il 2022 per cominciare una nuova attività e per pianificare una soluzione definitiva. Il 2021 sarà ancora un anno difficile visto anche la conflittualità che vi è tra toro e acquario non facilità molto l’economia in senso tradizionale, anzi temo che vi siano dei blocchi o dei cambiamenti in particolar modo nel mondo pensionistico e provvidenziale. 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*