Astrologia e arte contemporanea: Marina Abramovic

Arte e astrologia

Astrologia e arte contemporanea

Astrologia e arte contemporanea: Marina Abramovic

Con il passaggio all’arte moderna e contemporanea, astrologicamente parlando si evidenzia sempre di più come l’arte si sta evolvendo verso un arte acquariana ed Uraniana, visto che sta perdendo sempre di più la relazione con il linguaggio fisico ed espressivo basatosi  per anni sulla fisicità e la manualità.

Come possiamo notare nel consulto astrologico dell’artista che nasce in Serbia il 30 Novembre  1946, in ora imprecisata.  Si può evidenziare un tema natale, alquanto “grottesco in senso artistico” e fortunato. Visto che la casa  più ricca che lei ha nel suo tema natale è la casa dello scorpione,  tipica casa della morte e della trasformazione e del ricevere denaro attraverso gli’altri.

L’artista ha in ottava casa Giove quadrato a Saturno e alla Luna con anche Mercurio e Venere; il Sole è in nona casa la casa dei viaggi vicino a Marte e con lilith in nona casa. Il quale causa all’artista questa speciale  situazione emotiva e sentimentale che la porta a sviluppare delle opere legate molto all’aspetto inconscio ed “anale”. Essendo lo scorpione il governatore dei genitali è quel segno che rappresenta tutto ciò che è oscuro e profondamente nascosto dentro di noi, dove la luce passa molto di rado.

Non a caso il mitraismo è rappresentato dallo scorpione che morde i testicoli del toro. Dove il  segno dello scorpione è opposto al segno del toro nel tema astrale di tutti noi. Come anche rappresenta Giuda il traditore, evidenziatoci dal nostro Leonardo Da Vinci nell’ultima cena.

L’artista avendo  nel segno dello scorpione; Giove quadrato a Saturno e alla Luna è come che lei fosse una persona  artisticamente bipolare, visto che Plutone e Saturno sono in quinta  casa del Sole e del Leone. La quale manifesta attraverso la presenza di Plutone  non tanto quello di  essere una grande artista;  ma una donna di grande potere è che l’arte è per lei uno strumento per raggiungere potere.

Astrologia e arte contemporanea nel segno dello scorpione

Nel segno della bilancia vi è Nettuno, il quale è sestile con Sole, Plutone, Saturno e con la Luna. I quali pianeti gli danno talento e capacità artistiche, ma sono però strumenti per arrivare  al potere, pertanto l’arte per Marina Abramovic è un mezzo per arrivare al potere ed imporsi come una vera e propria papessa.

Per concludere abbiamo anche Urano in terza casa, dove si oppone a Marte e al medio cielo; come a significare che Marte esercita in lei un forte ruolo impulsivo e viscerale dove le fa usare assieme alla presenza scorpionica  “il sangue”. Come che fosse il sangue mestruale utilizzato nelle antiche tradizione per fare le fatture ed agganciare gli uomini che non volevano sposare una donna.

Dove artista sostituisce il colore rosso con il sangue; come che fosse una vera sacerdotessa che si autoalimenta attraverso il sacrificio, identificando il sangue come il sangue di Cristo  nel sacrificio umano.

 

 

 

 

 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*