Consulenza astrologica di astropittura Enrico Pramplini

consulenza astrologica
Consulenza astrologica di astropittura

Enrico Prampolini nasce a Modena  il 20 aprile del 1894 alle 6.30 ed  un toro ascendente toro con Luna in scorpione. I suoi elementi principale sono 6 in terra 5 in aria 4 in acqua e 2 in fuoco. Lo stile pittorico dell’artista benché abbia solo due presenze in segno di fuoco la sua pittura è prevalentemente marziana ed aretina, Lui si è del segno del toro ascendente toro vi è da considerare che il sole è a 0°06 gradi pertanto ha molta influenza aretina e di fuoco. 

Prima casa astrologica

La sua prima casa copre il segno del toro ed il segno dei gemelli con la presenza di Giove Nettuno e Plutone, come a voler dare una grande fortuna dalla nascita ed un patrimonio che lui si è ritrovato che si esprime tramite un grande talento. L’artista dopo aver viaggiato molto con la famiglia si stabilisce a Roma ed entrare a far parte dell’Accademia di San Luca  ed è allievo di Duilio Cambellotti, il quale ci consentirà di cominciare a far parte della corrente Tardo Simbolista. Collaboro con molte riviste come illustratore. Dopo la grande Esposizione del 1913 risale la sua prima pubblicazione di scritto teorico di carattere futurista con il nome il colore dei suoni. 

Sesta casa astrologica

Dalla prima casa passiamo direttamente alla sesta casa nel segno della bilancia e dello Scorpione dove ha la presenza di Saturno Luna e Urano. La sua Luna è in opposizione al Sole e si trova tra Saturno ed Urano. La presenza di Saturno ci fa comprendere subito il contrasto dell’idea conservativa e tradizionale  allo stile pittorico europeo. La sesta casa rappresenta in un certo qual senso  l’ordine giornaliero della mediocrità, metodicità e  regolarità di un orario di lavoro di impronte burocratica. Saturno potrebbe essere visto come vera e propria leva di sofferenza che spinge il pittore a modificare e cambiare il rapporto uomo pittura, mantenendo delle regole fisse ma innovative. Anche la presenza della Luna indica il momento di transito e cambiamento anche a livello sociale e popolare ma sappiamo che la luna cambia rapidamente come la gente. Sarà invece la presenza di Urano sempre in sesta casa nel segno dello scorpione a modificare in modo profondo lo stile pittorico ed anche il concetto di pittura introducendo nuovi stili pittorici raggiungendo una vera e propria espansione dell’arte verso una nuova direzione. 

Nona casa astrologica

In nona casa nel segno del capricorno abbiamo Lilith come a dire che l’artista non si è riuscito ad evolvere molto da una approccio razionale e standardizzato in particolare modo dal punto di vista del proprio pensiero razionale che lo rende molto amante dell’architettura delle macchine e della velocità. Essendo stato un allievo di Duilio Cambellotti dove anche lo stesso Duilio Cambellotti ha la il Lilith in nona casa ed è dello stesso segno del toro, Cambellotti riesce ad esprimere tutta la sua parte taurina nei grandi campi della pianura pontina trasmettendo una grande sensualità e morbidezza nelle forme e nei colori. Invece la razionalità di Enrico Prampolini predominio in una forma più formale  ed angolare come a dire la presenza di Marte in decima casa determina il suo stile pittorico.

Decima casa astrologica 

La sua decima casa  ha Marte che si esalta dando all’artista un’aspetto molto più marziano sportivo ed in particolare modo logico esprimendo in sé un forte impulso a dominare il mondo attraverso il futurismo di Marinetti con una forte razionalizzazione saturniana, il governatore della decima casa è Saturno il quale gli da molta forza e resistenza e  determinazione nella vita e nel lavoro.

Undicesima casa astrologica

La sua undicesima casa   abbiamo venere la quale undicesima casa si esalta  essendo nel segno dei pesci e questo lo rende un buon amico ed un personaggio molto eclettico ed originale che a sua volta può suscitare delle invidie e degli inganni da parte degli amici. 

Dodicesima casa astrologica 

La sua ultima  la dodicesima casa  dove ritroviamo la sua forte presenza arietina visto che la casa si divide tra il segno dell’ariete ed il segno del toro. La posizione del Sole è 0°06 del segno del toro, come dire sì lui è del segno del toro ma ha una forte componente arietina e questo già lo abbiamo visto con la presenza di Marte in decima casa. Anche Mercurio è in dodicesima casa sotto il segno dell’ariete che lo riporta alla sua infanzia e ai suoi tanti trasferimenti che lo faranno sentire solo e con pochi amici o come che fosse un figlio unico. 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*