Consulenza astrologica di astropittura Gino Severini

Gino Severini Oroscopo
Gino Severini Oroscopo

Gino Severini nasce a Cortona il 7 aprile del 1883 alle 6:30 ed è ariete ascendente toro con la luna in ariete. Nella sua prima casa in toro abbiamo la presenza di Nettuno Plutone e Saturno, tre pianeti che danno un impronte molto seriosa all’artista e molto disciplinata e rigida. Plutone in seconda casa in toro è nella suo esilio e Saturno rafforza molto la forza del toro rendendolo però un po troppo arido come personaggio. Essendo in una prima casa, fa comprendere anche le sue origini che possono derivare da una famiglia di contadini o da una famiglia paterna molto rigida ed attaccata da schemi molto formali. Nettuno inoltre in prima casa in toro con Saturno allude anche alla mancanza di cibo in giovane età. 

Seconda casa astrologica

Con la sua seconda casa in gemelli vi è Giove dove le sue energie in giovane età si cominciano ad espandere in facendo piccoli viaggi da cui trarrà buona parte della sua formazione artistica e successo professionale. La seconda casa essendo in Gemelli fa intendere che svilupperà forme di studio che si svolgeranno all’estero.

Sesta casa astrologica

Nella sua sesta casa emergono due aspetti molto importante dell’artista la presenza di Urano in venere che gli darà rigore innovazione nello stile pittorico e grande apertura verso i movimenti artistici dell’epoca come il futurismo, il divisionismo Italiano per poi approdare alla tecnica del puntinismo, cubismo e realismo. 

Urano gli da una grande forza visto che Urano è il governatore del segno dell’acquario. La presenza di questo pianeta in Vergine lo lega a Parigi e alla Francia divenendo in tal modo parte integrante della schiera degli artisti del Novecento. In sesta casa oltre a rappresentare i rapporti sociali con Parigi vi è la presenza del Lilith in bilancia in opposizione alla luna in dodicesima casa che lo collega al grande dolore mai sormontato della perdita di 3 figli in giovanissima età. Dopo la morte del quarto figlio per un periodo rientra a Roma per poi rientrare definitivamente a Parigi dopo la guerra. 

Undicesima casa astrologica

In undicesima casa vi è venere che rappresenta l’amicizia e la società, la sua undicesima casa è tra il segno dell’acquario e il segno dei pesci. Il suo ruolo sociale è di grande importanza benché lui fosse alquanto geloso dei suoi colleghi riesce a farne parte in maniera integrate.

Dodicesima casa astrologica

I suoi conflitti e le sue gelosie le ritroviamo con la presenza di Marte in pesci in dodicesima casa la quale è ricca di pianeti e dove vi è il sole e la luna. La luna è una luna in opposizione che fa emergere in lui un certo rigore interiore per la paura di esprimere il grande dolore della perdita di questi figli. 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*