Consulenza astrologica Mario Mafai. Come conoscere l’astropittura

Consulenza astrologica Mario Mafai nasce a Roma il 12 febbraio del 1902 purtroppo non conosciamo la sua ora di nascita pertanto abbiamo segnato le ore 12.00 come orario di nascita . I suoi elementi sono 9 in aria, 3 in acqua, 2 in fuoco ed 1 in terra e dovrebbe essere un acquario.

Consulenza astrologica di Mario Mafai

L’artista nasce da un’umile famiglia da padre ignoto, dove già possiamo notare la presenza della luna nella prima casa dell’artista. La luna in prima casa da una forte presenza del femminile manifestandosi anche in forma egotica e infantile qualora vi fosse il sole rappresenterebbe sempre l’ego espresso attraverso l’orgoglio leonino. 

Consulenza astrologica di Mario Mafai

Nel segno dei gemelli , abbiamo Plutone in opposizione ad Urano e Nettuno. La presenza di Plutone in terza casa da molto vigore alla sua pittura ed anche una certa profondità la quale serve all’artista come ancora per lo sviluppo della sua pittura la quale si esprime con dei colori intensi e profondi.

Essendo in terza casa la quale è la casa della comunicazione,  la presenza di Plutone lo lega al periodo ed al movimento fascista come profonda credenza di un rinnovamento sociale e spirituale dell’Italia e in particolare modo della città di Roma. Plutone rappresenta in particolare modo il potere ed in quel periodo Roma oltre alla presenza fascista vi era anche la presenza pontificia la quale ha un importante ruolo sino ad oggi. Pertanto la sua pittura oltre ad essere artistica è un’astropittura anche politica utilizzata come strumento per comunicare, come possiamo rilevare nel suo quadro delle “Fantasie”.

Consulenza astrologica di Mario Mafai  Astrologicamente parlando il pittore predilige una gamma del blu e dei celesti che sono tipici dei segni d’aria, come abbiamo citato su lui a 9 elementi d’aria.  La presenza di Nettuno in terza casa trigono al Sole, Venere, Marte e Mercurio è a 28° gradi del segno dei gemelli pertanto molto vicino al segno del cancro che lo ricollega al mondo della madre. Essendo trigono la presenza di Nettuno aiuta l’artista a liberarsi del suo passato aprendogli nel futuro una nuova visione della vita anche più leggera e più vivibile conducendo l’artista a una vera e propria metamorfosi. 

Lilith e Urano

In nona casa abbiamo la presenza di Lilith e Urano, benché l’artista abbia creato la Scuola Romana di Via Cavour insieme a Scipione e Antonietta Raphael, l’artista rimpiange in un certo qual modo il fatto di essere rimasto un pittore tipicamente “romano” non riuscendo a espandersi come pittore internazionale, anche perché ha fatto parte del periodo anti-impressionismo. Come Scipione ha mantenuto una vena romantica e tipicamente “Romana in senso colto del termine”.

Malgrado ciò, la presenza di Urano lo ha aiutato a conoscere gli Stati Uniti dove ha potuto portare in viaggio un gruppo di giovani pittori che nel tempo grazie allo storico d’arte Roberto Longhi definisce  la scuola romana in “Scuola di via Cavour” come un gruppo eterogeneo di artisti. 

Saturno in decima casa

Saturno in decima casa è nel suo domicilio nel segno del capricorno, e questo fa una forte determinazione all’artista nel perseverare i suoi obiettivi e raggiungere i suoi obiettivi in maniera costante e determinata. Sappiamo che Saturno non regala niente e questo fa si che si riflette nell’artista e altrettanto nella famiglia Mafai di una certa serietà e austerità che spesso possiamo ritrovare nel volto di Miriam e Simona Mafai che potrei definirle le “donne senza trucco”. Con questo vorrei farmi riflettere quanto condiziona la presenza di Saturno in un segno. 

I viaggi in america

La consulenza astrologica di Mario Mafai ha buona parte dei pianeti nella parte alta del suo tema natale e questo è come un faro di luce che divide la sua vita tra passato e futuro. L’ultima parte della sua vita dopo gli anni cinquanta, oltre ad avere un cambiamento di standard economico comincia a viaggiare negli Stati Uniti  e la vita comincia ed essere più generosa e sorridente. Nel suo segno dell’acquario che ricordo che è governato da Urano vi è Giove, Sole e Venere, e questo mi fa credere che lui abbia molto amato il suo periodo americano. Il quale gli ha consentito una certa metamorfosi.

La morte di Mario Mafai a Roma

La sua dodicesima casa astrologica ha la presenza di Marte e Mercurio, che mi fa comprendere la sua introversione e la sua chiusura come persona che lo ha spesso isolato ma nello stesso tempo la presenza di Marte in pesci mi fa intuire una certo disaccordo con la politica degli anni Sessanta. Mafai muore all’età di 63 anni nel 1965 a Roma. 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*