Astrologia di Coppia: Colin Firth e le mogli

Astrologia di coppia personalizzata

Abbiamo avuto il piacere di studiare ieri il tema natale di Colin Firth, affascinante attore con un ottima padronanza della lingua italiana. Benché lui sia d’origine inglese parla un italiano colto e  nobile.  Nella precedente consulenza di astrologia che abbiamo svolto ci siamo occupati del suo tema natale dal punto di vista astrocartografico. Oggi invece vedremo l’astrologia di coppia di Colin Firth, visto che ci dà molto lavoro da questo punto di vista.

Astrologia di Coppia Colin Firth

Colin Firth nasce nel 1960 in una piccola città vicino Londra, da giovane con la famiglia ha vissuto in Nigeria per molti anni verso i 10 anni e tornato a vivere nel Regno Unito. L’attore è conosciuto per aver avuto vari figli da 3 mogli diverse, tra cui l’ultima è stata una signora Italiana con cui si è diviso nel anno 2019 dopo 20 anni di serena unione matrimoniale.

Lui è un vergine probabilmente ascendente scorpione anche se non sappiamo esattamente l’ora di nascita e lei è anch’essa vergine ascendente scoprine probabilmente visto che non conosciamo l’ora esatta abbiamo messo in entrambi le ore 12.00 come si fa in queste situazioni.

Vediamo ora l’astrologia di coppia cosa ci racconta

Cominciando a vedere la relazione tra i due ascendenti essendo entrambi in scoprine il senso di attrazione sessuale è molto forte e nello stesso tempo molto vincolante. Vi è da notare che essendo due vergini l’approccio sessuale è vissuto in maniera un po complessa e considerando che lei e Romana di Roma e lui è inglese di Londra e bisogna considerare che il rapporto corporeo è vissuto in maniera differente. Credo che lei abbia guadagnato a livello fisico in serenità.

Vi è inoltre una notevole differenza riguardo la posizione di Nettuno, per lei è in prima casa e per lui è in dodicesima casa e credo che quest’aspetto sia stato l’elemento cardine della separazione della coppia. Visto che lui vede Nettuno in la dodicesima casa come il futuro. Invece lei vede il suo Nettuno come la sua prima infanzia.

Nella seconda casa di Colin abbiamo la presenza di Giove e Saturno  e nella seconda casa di Livia abbiamo Marte che si oppone a Marte di Colin. Qui emerge un altra situazione riguardo l’aspetto economico di Colin, con Giove e Saturno in seconda casa, rischia di fare un po troppa attenzione alle sue finanze. Saturno in seconda casa  potrebbe portare la persona a essere un po taccagna. Sappiamo che Giove espande e Saturno restringe e Marte non aiuta di certo in questo conflitto, perché si frappone tra i due pianeti cercando sempre di trovare la giusta soluzione. Anche li comunque non è da meno con il suo Saturno in sesta casa in Toro di lei, come si suol dire Dio li fa e poi li accoppia…

Ottava casa nell’astrologia di coppia

Un altro importante collante della coppia a mio avviso è stata l’ottava casa, essendo due ascendenti scorpione ed entrambi hanno la Lilth in ottava casa con la luna di lei su Marte di nascita di  Colin.  Questo Lilith evidenzia che vi sia stata una fortissima attrazione sessuale tra i due che nel tempo si sia spenta anche a causa della quadratura dell’ottava casa con la decima casa in vergine. Possiamo inoltre considerare che la Liltih sia stata un collante che ha compensato una mancanza di entrambi i coniugi, che potrebbe risalire alla loro infanzia prima che si conoscessero.

In decima casa entrambi hanno Plutone il cui è stato un pianeta molto generoso per i due i quali hanno potuto accumulare una grande ricchezza economica e una grande forza. Lui ha la linea di Plutone che passa sulla Svizzera che è un paese tipicamente vergine.

Nella decima e nell’undicesima casa lei ha molti pianeti che purtroppo con l’arrivo di Urano si sono opposti a lei. Ritrovandosi Urano di transito  in opposizione a Urano di lei e Urano di transito in opposizione a Venere di lui. E purtroppo non hanno retto la botta anche perché sarebbe stato troppo lungo attende il passaggio di Urano sui segni di lei. Concludo con la dodicesima casa di lui dove ha Nettuno che rischia un po d’isolarlo dal mondo terreno.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*