Dove vivere con l’astrocartografia: Calcolo della geografia astrologica

Dove vivere

Dove vivere con l’astrocartografia

Dove vivere con l’astrocartografia: Calcolo della geografia astrologica

Una domanda difficile che spesso ci si pone nella nostra ricerca di vita è dove vivere con l’astrocartografia, in quanto è un valido strumento per capire come possiamo relazionarci al meglio in un determinato luogo geografico.

Molte persone nella propria vita non si sono mai poste questo problema. Visto che si trovano bene nel natio borgo e non intendono spostarsi per nulla affatto. In particolar modo le vecchie generazioni. Ma non è cosi’ per i  cinquantenni odierni che conoscono varie lingue e hanno avuto la possibilità di viaggiare contrariamente ai loro genitori.

Pertanto l’idea della fissa dimora è mutata, e muterà sempre di più visto che stiamo sempre di più entrando nell’era dell’Aquario, la quale spingerà tutti a muoversi lavorando in giro per il mondo avendo una vita sempre meno radicata e sempre più fluida.

Con l’esperienza del Covid, ci siamo anche resi conto come le cose possono cambiare in fretta nella vita delle persone, sia nel bene che nel male. Comprendendo anche il fatto che i valori con cui noi siamo cresciti sono dei valori che sono difficili da ritrovare, visto che sono cambiati.

Con il cambiamento e l’instabilità del lavoro e della famiglia, trovo che bisogna essere sempre pronti a comprendere verso quale direzione andare. Ecco il perché sia il coaching astrologico e l’astrocartografia sono un ottimo strumento per capire,  comprendere come rimanere padroni della nostra vita e della nostra salute.

Dove vivere con l’astrocartografia

L’astrocartografia oltre a spiegarci e farci comprendere dove possiamo vivere, è un eccellente metodo per capire come possiamo vivere meglio. Visto che molte persone si ritrovano a vivere per buona parte della loro vita in un luogo che non sentono mai loro. Vi è un espressione che usano gli emigranti che vivono in Canada e dicono. In Canada noi abbiamo tutto, ma non abbiamo quello che vogliamo.

Proprio a spiegare il desiderio profondo di un luogo che ci fa vivere in maniera serena e tranquilla, senza vivere nella tensione perenne di un luogo che non sentiamo nostro. Grazie al tema natale si evincono già sia attraverso il segno zodiacale, che l’ascendente delle località che possono essere a noi consone.

Ma con l’astrocartografia si va in maniera molto più profonda, e chiara anche se le due cose debbono andare di pari passo. Perché la posizione planetaria condiziona molto il segno.

Dove non vivere con l’astrocartografia

Grazie a questo strumento noi riusciamo a comprendere non solo i luoghi dove vivere ma anche i luoghi dove non vivere. In particolar come possiamo evitare dei paesi che non sono adatti al nostro tema natale e alla nostra persona. Del resto il mondo è tanto grande perché visitare per forza i paesi che ci sono ostili, approfittiamo a visitare e conoscere i paesi che ci sono propizi.

O almeno lasciare per ultimo i luoghi dove abbiamo dei pianeti difficili, come ad esempio, Plutone, Urano o Saturno, Marte. Vistiamo e viviamo nei luoghi dove avremo il nostro Sole, Venere, Giove, per alcune cose va benissimo anche la Luna, anche se non in maniera definitiva.

Come mi è spesso capitato di dire in un luogo non per forza occorre viverci, ma si può anche assorbire attraverso la letteratura, la lingua, e la conoscenza del luogo o delle persone. Del resto non dobbiamo mai porre limiti alla nostra vita. Si può cominciare con il visitare un luogo che ci piace e piano a piano trasferirvici.

Ricordo il caso di una mia clienti a cui indicai come molto propizia una specifica zona degli Stati Uniti, e mi dissi ci stavo quasi comprando casa quando il dollaro era bassissimo ma purtroppo non lo più acquistata. Come che la fortuna avesse bussato alla sua porta  senza approfittarne. Ecco il perché è importante essere pronti e vigili a ricevere l’abbondanza per stare bene e avere coraggio per cambiare vita vivendo nel luogo del cuore.

 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*